Alla Camera la conversione del D.L 54/2013 con la sospensione dell’IMU


Il D.L.21/5/2013 n.54 è stato trasmesso alla Camera ed assegnato alle Commissioni riunite VI e XI (A.C.1012) per la conversione in legge. L’esame è iniziato nella seduta del 28 maggio 2013, Relatore l’on. Daniele Capezzone. Fino al 3 giugno sono previste le audizioni di ANCI, CONFINDUSTRIA, ANCE. Il 5 giugno dovrebbe scadere il termine per la presentazione degli emendamenti. L’esame in Commissione dovrebbe concludersi nelle giornate 13-14 giugno ed approdare, quindi, in AULA. L’art.1 del decreto sospende per il 2013 il versamento della prima rata dell’IMU (IN SCADENZA IL 16 GIUGNO) per: abitazione principale e relative pertinenze, con esclusione delle categorie di immobili di tipo signorile (A1),abitazioni in ville (A/8), castelli e palazzi di eminenti pregi artistici e storici (A/9); unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale, alloggi assegnati dagli IACP e dagli enti di edilizia residenziale pubblica; terreni agricoli e fabbricati rurali di cui all’art.13 commi 4,5,8 del D.L.n.201/2011. Viene stabilito che la sospensione del versamento della prima rata IMU 2013 opera nelle more di una complessiva riforma della disciplina della imposizione fiscale del patrimonio immobiliare. Per fare fronte alle minori entrate dei Comuni, vengono previste forme di anticipazioni di tesoreria, con le […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA