Il COSAP per le intercapedini e le griglie è dovuto anche in mancanza della concessione


Interessante sentenza della Corte di Cassazione sulla annosa questione della assoggettabilità al COSAP (e, quindi, anche alla TOSAP) delle occupazioni con intercapedini e/o griglie realizzate sul suolo stradale soprastante locali di fabbricati situati nel territorio comunale. Roma Capitale ha proposto ricorso per Cassazione avverso la sentenza del Tribunale di Roma la quale, accogliendo l’appello di un Condominio, ha riformato la decisione del Giudice di Pace che aveva rigettato la domanda di accertamento di non debenza del COSAP per il 2005 relativo alle griglie ed intercapedini ubicate in una strada della città. Il Comune ha censurato la sentenza del Tribunale per avere erroneamente ritenuto il giudice di appello che il pagamento non fosse dovuto in assenza di una concessione di occupazione. La Suprema Corte, Sez. I Civile, con l’Ordinanza n.1435/2018, pubblicata il 19 gennaio 2018, ha ricordato che già in vigenza del TUFL n.1175 del 1931, che aveva introdotto la TOSAP, era stato più volte affermato dalla consolidata giurisprudenza di legittimità che la tassa era dovuta non in relazione alla limitazione o sottrazione all’uso collettivo di parte del suolo, ma in relazione all’uso particolare che ne traeva il singolo, in modo che, qualora il proprietario del suolo gravato da servitù pubblica […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CONVEGNO

IL BES NEL DEF

20 giugno 2017


Per informazioni »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA