Il disegno di legge costituzionale approvato dalla Camera in via definitiva: ora il referendum


L’Assemblea della Camera nella seduta n. 606 del 12 aprile  2016 ha approvato in seconda deliberazione a maggioranza assoluta, in via definitiva, il disegno di legge costituzionale che supera il bicameralismo  paritario e dispone la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del Titolo V della Parte II della Costituzione. Ai  sensi dell’art. 138 della Costituzione, la legge dovrà essere sottoposta al vaglio del referendum popolare  previsto per l’ottobre del corrente anno.

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA