Il Governo approva il nuovo testo del decreto legislativo sulle partecipate


Il Consiglio dei Ministri del  17 febbraio 2017 ha approvato, in via preliminare, il nuovo testo del decreto legislativo in materia di società a partecipazione pubblica, emesso a seguito della sentenza n. 251/2016 della Corte Costituzionale, che aveva dichiarato illegittimo l’art.18 della Legge Delega n. 124/2015 nella parte in cui stabilisce che i decreti delegati siano adottati previa acquisizione del parere, anziché PREVIA INTESA  della Conferenza Unificata Stato Regioni. Come precisato nel Comunicato Stampa della  riunione del C. d. M., le principali disposizioni integrative riguardano: - la possibilità di considerare strumentali agli enti pubblici partecipanti l’attività di autoproduzione di beni e servizi; - il potere della Regione di escludere singole società dall’applicazione della disciplina in ragione di specifiche finalità pubbliche, nel rispetto dei principi di trasparenza e pubblicità: - l’intesa in Conferenza unificata per la determinazione dei requisiti per i componenti degli organi amministrativi e di controllo: - il decreto del MEF per definire le dimensioni quantitative e qualitative delle società partecipate, al fine di individuare cinque fasce per la loro classificazione  nel caso di società controllate dalla Regione o da enti locali e il decreto del Ministero del lavoro e politiche sociali volto a disciplinare le modalità di trasmissione […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CONVEGNO

IL BES NEL DEF

20 giugno 2017


Per informazioni »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA