Il parere del Consiglio di Stato sulle Linee Guida ANAC riguardanti gli affidamenti sotto soglia


L’ANAC ha chiesto al Consiglio di Stato di esercitare le proprie funzioni consultive in relazione alle LINEE GUIDA E PER L’AFFIDAMENTO DEI CONTRATTI PUBBLICI DI IMPORTO INFERIORE ALLE SOGLIE COMUNITARIE in relazione ai contenuti del D.lgs.n. 56/2017 che modifica in varie parti il decr, legisl. n. 50/2016 (Codice dei contratti pubblici). La Commissione Speciale del Consiglio di Stato, con il Parere n. 361/2018 espresso nella seduta del 26 gennaio 2018, ha rilevato che la richiesta dell’ANAC sia pervenuta pur in assenza di una norma che esplicitamente la prevedesse, e ciò allo scopo di migliorare la qualità ed efficienza nello svolgimento dei compiti affidati all’ANAC dal legislatore. Ha preso atto che le LINEE GUIDA in esame forniscono indicazioni sui seguenti quattro punti: verifiche sull’affidatario individuato senza lo svolgimento di una procedura negoziata; portata del principio di rotazione degli affidamenti diretti: modalità di selezione degli operatori economici da invitare alle procedure di gara; disciplina dell’esclusione automatica delle offerte anomale. Il Consesso, partendo dalla considerazione che la quantità di procedure c.d. “sottosoglia” assume la consistente dimensione di almeno cinque milioni all’anno, ha osservato che qualsiasi intento di semplificazione non può andare a discapito dei profili della correttezza di tutti i soggetti che si […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA