Il Regolamento delle entrate: dove siamo rimasti


La gestione dei tributi locali non è governata unicamente dalle disposizioni che trattano la disciplina dei singoli tributi. Un passo importante è stato fatto nel 2015 con l’approvazione dei decreti attuativi della delega fiscale. La legge contiene principi importanti che rispondono a una gestione orientata verso le garanzie difensive del contribuente, la limitazione del contenzioso e la facilitazione degli adempimenti dei contribuenti. Certamente ci si aspettava molto di più dai decreti di attuazione, nei quali non hanno trovato spazio principi importanti. Ma qualcosa di nuovo c’è. Un’importante rivisitazione degli istituti difensivi con l’estensione di nuove regole di dialogo con il contribuente, anche per il mondo degli enti locali. Alla luce di quanto accaduto fin qui, è inevitabile una rivisitazione delle norme che si trovano in particolare nel regolamento generale delle entrate. Ci sono norme che dovevano essere recepite entro giugno 2016 e gestioni che abbisognano di regole per poter funzionare. Ne sono esempio la dilazione di pagamento per i tributi locali e la riscossione coattiva condotta con lo strumento dell’ingiunzione di pagamento. In primo luogo va ricordato che l’iter di approvazione, in mancanza di una disciplina specifica, è quello generale per l’adozione delle deliberazioni consiliari tenendo conto dell’eccezione prevista nel […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA