La Corte dei Conti enuncia i limiti per la riduzione TOSAP nell’edilizia per i comuni colpiti dal sisma


Un Comune il cui territorio è stato colpito dagli eventi sismici del 2012 ha chiesto alla Corte dei Conti – Sezione Regionale di controllo per l’Emilia Romagna – un parere in ordine alla possibilità di prevedere in sede di regolamentazione una riduzione della TOSAP per le attività edilizie inerenti la ricostruzione postsismica superiore alla misura del 50 per cento prevista nell’art. 45 del D.Lgs n.507/1993, fino alla esenzione totale del tributo. La richiesta è legata alla circostanza che per gli eventi sismici del 2012 nessuna norma è stata emanata in proposito, mentre per i sisma che hanno colpito la provincia dell’Aquila nel 2009 ed altre zone dell’Italia centrale il D.L. n.39/2009 aveva disposto la esenzione da ogni tributo. La Corte, con la deliberazione n. 137/2017, ha rilevato che considerata la tassatività delle esenzioni previste nell’art. 49 del D.Lgs n.507/1993 e l’assenza di ulteriori specifiche normative, la norma di riferimento non può che essere l’art. 52, comma 1, del D.Lgs n.446/1997, che disciplina la potestà regolamentare dei Comuni e delle Province, escludendo la possibilità di individuare e definire le fattispecie imponibili. Non v’è dubbio che l’introduzione nel regolamento di una esenzione non prevista determinerebbe la individuazione di una nuova specie imponibile, tale da […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CONVEGNO

IL BES NEL DEF

20 giugno 2017


Per informazioni »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA