La scadenza delle concessioni per il commercio sul suolo pubblico nel decreto milleproroghe


Presso la Commissione I del Senato prosegue l’esame del ddl n. 630 di conversione del decreto milleproroghe (D.L. n. 244/2016) per il quale è stato espresso il parere favorevole circa i requisiti di urgenza; il Relatore di maggioranza ha illustrato nella seduta dell’11 gennaio il contenuto dei 16 articoli e nelle successive sedute la prosecuzione dell’esame e degli emendamenti presentati entro il termine del 19 gennaio. L’articolo 6, comma 8 del D.L., reca disposizioni circa il commercio sulle aree pubbliche: non si tratta della proroga di una disposizione legislativa, bensì dell’attuazione della direttiva europea 2006/123/CE, recepita nell’art. 70, c. 5 del d.lgs. n.59/2010, che demanda ad una INTESA in Conferenza Unificata la individuazione dei criteri per il rilascio ed il rinnovo delle concessioni dei posteggi per l’esercizio del commercio sulle aree pubbliche e delle DISPOSIZIONI TRANSITORIE da applicare alle concessioni in essere alla data di entrata in vigore della predetta norma e di quelle già prorogate. Il documento approvato dalla Conferenza delle Regioni e delle province autonome il 24/2/2016 prevede che le concessioni scadute, rinnovate o rilasciate dopo l’entrata in vigore del decr,legisl.n. 59/2010 fossero prorogate di diritto per sette anni, quindi, fino al 7/5/2017 e le concessioni scadenti dopo […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CONVEGNO

IL BES NEL DEF

20 giugno 2017


Per informazioni »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA