Le disposizioni per gli enti locali nella Legge di Bilancio 2017


La Legge 11 dicembre 2016, n. 232 (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 297 del 21/12/2016, suppl. n.57) consolida le disposizioni sul pareggio di bilancio, modifica le regole per il trasferimento di risorse ai comuni, ribadisce il blocco degli incrementi dei tributi locali, modifica le disposizioni dettate per i piani di riequilibrio, fissa al 28 febbraio il termine per l’adozione dei bilanci preventivi 2017 (termine che è stato poi spostato al 31 marzo 2017 dal decreto mille proroghe n. 244/2016). Inoltre la norma prevede il rafforzamento dei vincoli al ricorso alle convenzioni Consip . Queste sono le principali disposizioni per gli enti locali contenute nella legge di bilancio 2017, illustrate anche nella NOTA DI LETTURA ANCI IFEL DEL 23 DICEMBRE 2016. Con il comma 42 dell’art. 1 viene prorogato per tutto il 2017 il blocco degli aumenti delle tariffe dei tributi e delle addizionali regionali e locali e viene nel contempo confermata la maggiorazione TASI introdotta nell’anno 2016. Come si ricorderà non rientrano in tale limite le tariffe per le entrate patrimoniali e la TARI. È soppresso dal comma 378 l’aumento della tassa comunale per l’imbarco sugli aerei. Per quanto riguarda gli aspetti finanziari è disposta dal comma 43 la proroga […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA