Le indicazioni del MEF sul blocco delle tariffe ed aliquote dei tributi locali per l’anno 2017


Rispondendo ai molti quesiti pervenuti sulla facoltà degli enti locali di modificare le tariffe e le aliquote dei tributi in sede di salvaguardia degli equilibri di bilancio ai sensi dell’art. 193, comma 3, ultimo periodo del TUEL (D.Lgs. n.267/2000), con ciò derogando all’art. 1, c. 169, della legge n.296/2006 che fissa i termini per l’approvazione delle delibere che determinano la misura delle tariffe, il Ministero delle Finanze ha emanato la Risoluzione n. 1/DF della Direz. Legislazione Tributaria e Federalismo Fiscale del 29 maggio 2017. L’intervento si è reso necessario ai fini della armonizzazione delle suddette norme con la disposizione dell’art. 1, comma 26, della Legge n. 208/2015, che  ha sancito la sospensione, per gli anni 2016 e 2017,  dell’efficacia delle delibere nella parte in cui prevedono aumenti dei  tributi e delle addizionali, sospensione che non si applica alla TARI ed a partire dal 2017 al contributo di sbarco, né per gli enti in fase di predissesto  o dissesto. Il MEF ha ricordato che la disposizione dell’art.193 del TUEL attribuisce all’ente locale, nel caso in cui in sede di verifica degli equilibri di bilancio i dati della gestione finanziaria facciano prevedere un disavanzo, la facoltà di modificare  le tariffe e le […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA