Lo schema di decreto legislativo sul testo unico delle società a partecipazione pubblica ottiene il parere parlamentare


Nella seduta del 27 luglio 2016, la Commissione Bilancio della Camera ha esaminato in sede consultiva lo schema di decreto legislativo recante il TESTO UNICO DELLE SOCIETÁ A PARTECIPAZIONE PUBBLICA (ATTO n. 297 bis) inviato dal Governo con le modifiche recepite a seguito delle indicazioni fornite dalla stessa Commissione in sede di esame della prima versione. La Commissione ha espresso il proprio parere favorevole alla condizione che il Governo in occasione della adozione definitiva tenga conto delle cinque indicazioni di modifica segnalate in precedenza non recepite. Il testo attuale si compone di 28 articoli, tra i quali appare utile richiamare  l’attenzione su quelli riguardanti in particolare le società partecipate dagli enti locali. Articolo 7 – indica il Consiglio Comunale quale organo competente a deliberare la costituzione di società a partecipazione pubblica. Articolo 8 – reca disposizioni in merito alla possibilità di acquisto di partecipazioni a società già costituite. Articolo 9 – indica il Sindaco quale organo legittimato ad esercitare i diritti del socio. Articolo 11 – contiene le disposizioni  per la composizione degli organi di amministrazione e di controllo. Aericolo 16 – disciplina le SOCIETÁ IN HOUSE con il richiamo ai principi comunitari circa il possesso del requisito di controllo […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CONVEGNO

IL BES NEL DEF

20 giugno 2017


Per informazioni »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA