Varato dal Governo il nuovo testo del decreto sulle società a partecipazione pubblica


Il Consiglio dei Ministri di venerdì 9 giugno 2017 ha approvato, in esame definitivo, lo schema di decreto legislativo contenente disposizioni in materia di società a partecipazione pubblica, in attuazione della Legge di delega n. 124/2014 (c.d. legge Madia) di riforme della pubblica amministrazione, nel testo modificato a seguito della pronuncia della Corte Costituzionale n. 251 del 2016, dopo avere acquisito i pareri del Consiglio di Stato, delle commissioni Parlamentari e d’intesa con la Conferenza Stato Regioni. Il provvedimento introduce le seguenti importanti novità rispetto al testo precedente. L’attività di autoproduzione di beni e servizi potrà essere strumentale agli enti pubblici partecipi od allo svolgimento delle loro funzioni. Sono ammesse le partecipazioni nelle società aventi per oggetto la produzione di energia da fonti rinnovabili e le Università possono costituire società per la gestione di aziende agricole con funzioni didattiche. L’esclusione dall’applicazione della disciplina per società a partecipazione regionale o delle Province autonome di Trento e Bolzano disposta con provvedimento adottato da tali Enti in ragione di precise finalità pubbliche, a condizione che il provvedimento venga trasmesso alla Sezione regionale di controllo della Corte dei Conti. L’intesa in Conferenza Unificata per la emanazione del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CONVEGNO

IL BES NEL DEF

20 giugno 2017


Per informazioni »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA