Ai Comuni la scelta per aderire alla ROTTAMAZIONE delle INGIUNZIONI DI PAGAMENTO


L’articolo 15 del decreto legge n.34  del 30 aprile 2019 (c.d. decreto sulla CRESCITA), in corso di conversione alle Camere, attribuisce ai Comuni la facoltà di estendere alle INGIUNZIONI DI PAGAMENTO la definizione agevolata disciplinata dal decreto  fiscale n. 119/2018. La relativa deliberazione dovrà essere adottata entro 60 giorni dall’entrata in vigore del decreto ed essendo domenica la scadenza del 30 giugno 2019, la data effettiva viene spostata al PRIMO LUGLIO 2019. L’IFEL ha emanato in data 30 maggio 2019 una NOTA DI APPROFONDIMENTO con la quale illustra i contenuti del decreto ed espone alcune criticità della normativa. La delibera,  adottata dal Consiglio comunale  entro il suddetto termine,  dovrà essere pubblicata entro trenta giorni  successivi sul sito internet istituzionale del Comune, prevedendo la esclusione delle sanzioni per le entrate riscosse tramite ingiunzioni  fiscali emesse e notificate entro tutto il 2017 dagli enti stessi o dai concessionari della riscossione di cui all’art 53 del decr. legisl. n. 446/1997, dovrà contenere: - il numero di rate e la relativa scadenza, che non potrà superare il 30 settembre 2021; - le modalità con cui il debitore manifesta la sua volontà di avvalersi della definizione agevolata; - i termini per la presentazione dell’istanza in […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA