Esente da ICI/IMU l’area edificabile che contrasta con il piano paesaggistico ambientale della Regione


Un Avviso di accertamento ici 2004 del Comune di Pomezia per un terreno ritenuto edificabile nel PRG è stato impugnato dinanzi alla CTP di Roma,  che lo accoglieva,  ritenendo che il terreno in oggetto risultava rientrare in un’area sottoposta ad un vincolo assoluto di inedificabilità stabilito dalla Regione;  la CTR Lazio a sua volta accoglieva l’appello del Comune, per cui il contribuente proponeva ricorso per Cassazione, la quale si è pronunciata con la Sentenza n. 23206 del 2019. La Suprema Corte ha ritenuto di non dover decidere sulle eccezioni dedotte dal contribuente circa la omessa pronuncia della Commissione sulla pregiudiziale con la quale era stato evidenziato l’intervenuto giudicato favorevole di cui a due sentenze emesse dalla CTP in accoglimento dei gravami del fratello del contribuente, comproprietario dello stesso terreno, contro due avvisi di identico contenuto per gli anni 2005 e 2006. Ha invece ritenuto di dover giudicare in relazione ai motivi dedotti dal contribuente secondo cui la sentenza impugnata si porrebbe in contrasto con la vigente normativa, in particolare con gli artt. 1, c. 2 e 2, c.1, del decr.legisl. n. 504/1992 e L. n. 1150/ 1942 (Codice Ambientale), laddove qualifica come edificabile ai fini fiscali un terreno quasi esclusivamente […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA