Incostituzionale, per la sentenza n.32/2015 della Corte Costituzionale, la Legge della Regione Liguria che attribuisce ai Comuni la facoltà di gestire autonomamente il servizio idrico


La Corte Costituzionale ha dichiarato la illegittimità costituzionale della legge della Regione Liguria n.1/2014 che, nella individuazione degli Ambiti Territoriali Ottimali, attribuiva ai Comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti, già appartenenti alle Comunità Montane, la facoltà di gestire direttamente il Servizio Idrico Integrato (SII). Secondo la Consulta, il SII è stato qualificato come SERVIZIO PUBBLICO LOCALE DI RILEVANZA ECONOMICA e come tale alla Regione è consentito solo di individuare gli enti successori degli ATO, ai quali spetterà di deliberare la forma di gestione del servizio, trattandosi di materia la cui legislazione è riservata in maniera esclusiva allo Stato. Testo della sentenza

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

BEST PRACTICE GESTIONE ENTRATE

Roma

Sala della Protomoteca

22 Gennaio 2020


Per informazioni...

CONVEGNO

San Gemini (TR)

Fiscalità Locale

13 Dicembre 2019


Per informazioni...

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA