La legge Pinto fa rotta verso il processo tributario.


                    CORTE DI CASSAZIONE.Sentenza n.16212 del 24.09.2012 Tributi – Processo tributario – Rimborso d’imposta – Causa lunga – Risarcimento del danno non patrimoniale – Sussiste. Il processo tributario non resta fuori dalla possibilità di un risarcimento per le lungaggini, sia per il contribuente, nel caso in cui la Ctp tarda a decidere su un rimborso d’imposta, ma anche per il fisco, quando il giudice tributario tarda a decidere sulle sanzioni. La Corte di cassazione nel pieno rispetto della giurisprudenza comunitaria ha stabilito, con la sentenza in epigrafe, che il contribuente può ottenere il risarcimento del danno non patrimoniale quando la causa davanti a Ctp e Ctr sul rimborso d’imposta dura troppo tempo. Nel caso sottoposto all’esame della Corte si verteva su una controversia nata dalla contestazione di un accertamento della maggior Invim notificato dall’ufficio del registro di Roma. La lite era durata oltre sette anni e il contribuente aveva fatto istanza alla Corte d’Appello della Capitale per ottenere il ristoro del danno non patrimoniale. I giudici territoriali gli avevano dato ragione accordando al contribuente circa 4 mila euro di risarcimento.  Contro questa decisione il Ministero delle finanze ha presentato ricorso in Cassazione […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA