La Provincia risponde dei danni causati ad un veicolo dal cinghiale che attraversa la strada


Un automobilista ha ottenuto dal Tribunale di Rieti la condanna della Regione Lazio e della Provincia di Rieti al risarcimento dei danni causati alla propria vettura  da un cinghiale che attraversava la strada. La Corte di Appello di Roma, riformando la sentenza di primo grado, ha deciso che incombeva alla Provincia l’obbligo di adottare le misure necessarie a prevenire i danni causati dagli animali selvatici, mentre spettava alla Regione esercitare funzioni di programmazione e di coordinamento della pianificazione faunistica, da cui la condanna della Provincia al risarcimento. Nel ricorso per Cassazione proposto dalla Provincia, è stata emessa l’Ordinanza n.13488/2018, della SEZIONE VI CIVILE, la quale ha ritenuto infondati i motivi di gravame riguardanti la erronea valutazione del giudice di appello che ha  ritenuto sussistere in capo alla Provincia gli obblighi di vigilanza nel tratto stradale, spettanti invece alla Regione, e per non contenere la Legge Regionale n. 17/1995, nell’elenco degli obblighi della Provincia nel controllo della fauna selvatica, alcuna menzione dei danni cagionati alla circolazione dei veicoli. Il Supremo Collegio ha rilevato come la legislazione statale attribuisca alle Regioni la competenza per la emanazione di norme relative alla gestione ed alla tutela di tutte le specie di fauna selvatica, mentre […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA