Nella LEGGE DI BILANCIO 2019 norme riguardanti IMU-TASI – TARI . ICP ed altre disposizioni in materia di fiscalità locale


La Legge di Bilancio 2019 (L. n. 145 del 30-12-2018. Pubblicata nel Suppl. ord. alla Gazzetta Ufficiale n. 302 del 31-12-2018) contiene alcune disposizioni riguardanti IMU-TASI-TARI-ICP, che segnaliamo con riferimento ai singoli commi dell’art. 1 della legge stessa la quale, essendo stata approvata  con il voto di fiducia,  nella Sezione I si compone appunto di un solo articolo  con  1143 commi.  Art. 1 -Comma 12 – Deducibilità dell’IMU sugli immobili strumentali – Modifica l’articolo 14, comma 1, del decr. legisl. n. 23/2011 (Norme sul Federalismo Fiscale) elevando al 40 per cento la  misura di deducibilità dell’IMU sui beni strumentali ai fini IRPEF/IRES che era stabilita nel venti per cento. Art. 1 – comm1 764-765. Dotazione del Fondo per il contenzioso degli enti locali – Per fare  dronte agli oneri derivanti da contenziosi relativi all’attribuzione di pregressi contributi erariali conseguenti alla soppressione o alla rimodulazione di imposte locali, viene istituito un fondo con una dotazione iniziale pari a venti milioni per ciascuno degli anni 2019, 2020, 2021 e a   sette milioni di euro annui per ciascuno degli anni 2022 e 2023, incrementabile con le risorse che si rendono disponibili nel corso dell’anno relative ad assegnazioni a qualunque titolo spettanti , corrisposte […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA