Le osservazioni ed i suggerimenti dell’ANCI  sul decreto fiscale nell’audizione al Senato


Nel corso dell’audizione dinanzi alla Commissione Finanze del Senato in data 5 novembre c.m. l’ANCI, rappresentata dal V.Presidente F. Nogarini Sindaco di Livorno, ha consegnato tre documenti nei quali sono evidenziate  le principali criticità del decreto legge n. 119 del 2018 , con la  indicazione di una serie di emendamenti ed una proposta di riforme del sistema della riscossione  locale. L’ANCI ha segnalato l’urgenza di un ripensamento della fiscalità locale, che negli ultimi anni è stata travagliata da una serie continua di interventi, spesso tra loro scoordinati. E’ stato rilevato che l’impatto diretto sulle entrate locali è negli articoli 2-4 del decreto e riguarda la definizione agevolata degli accertamenti e dei ruoli e la cancellazione dei carchi non superiori ai diecimila euro emessi fino al 2010, provvedimenti legati esclusivamente alle procedure poste in essere dall’Agenzia delle Entrate. Sono stati, quindi, proposti alcuni emendamenti da inserire nel corso dei lavori n sede di conversione del decreto , tra i quali l’estensione facoltativa della definizione agevolata ai  crediti oggetto della riscossione coattiva a mezzo delle INGIUNZIONI di cui al R.D. n. 639/1910,  come già avvenuto per le precedenti “rottamazioni” del 2016 e 2017, tenendo comunque presente che a fronte delle perdite di […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA