Vince il contribuente se la burocrazia è lenta


          CORTE DI CASSAZIONE. Sentenza n.8052 del 03.04.2013 Agevolazioni – Limiti. La Corte di cassazione con la sentenza n. 8052 del 3 aprile2013, ha accolto il ricorso di un cittadino, che gli era stata negata l’agevolazione sull’imposta di registro, di cui all’art. 5 della l. n. 604 del 1954, per avere presentato in ritardo, oltre il termine triennale, il certificato dell’IVA. a causa  delle lentezze burocratiche intervenute. Tale ipotesi era stata bocciata dalla competente commissione tributaria.  Ora la sezione tributaria  della Cassazione ha però riconosciuto che non sono ravvisabili i motivi per  la decadenza dall’agevolazione, ricordando che: … In tema di agevolazioni fiscali per l’acquisto di terreni agricoli stabilite, a favore della piccola proprietà contadina, dalla legge 6 agosto 1954, n. 604, ove il contribuente non adempia l’obbligo di produrre all’Ufficio il previsto certificato definitivo entro il prescritto termine decadenziale, non perde il diritto ai benefici qualora provi che il superamento del termine è stato dovuto a colpa degli uffici competenti, che abbiano indebitamente ritardato il rilascio della documentazione, pur dovendo anche dimostrare di aver operato con adeguata diligenza allo scopo di conseguire la certificazione in tempo utile. Entrambi tali elementi emergono, in modo incontrovertibile, dalla […]

Attenzione!
Per visualizzare il contenuto dell'articolo è necessario essere autenticati!

Per accedere fai click qui
Se non sei abbonato clicca qui per richiedere l'attivazione di un utenza

NOVITÀ

SEMINARIO

"Tra Corse e Ricorsi
fai Strada alla Legalità"

28 marzo 2018


Per informazioni »

CONVEGNO

I tributi
locali nel 2017

24 marzo 2017


Consulta la
Cartella Stampa
e gli Atti »

CODICE TRIBUTARIO

GIUSTIZIA TRIBUTARIA

ATTI DEL CONVEGNO

"VERIFICHE FISCALI :
manuale di sopravvivenza"




Consulta il materiale

CODICE ISBN:
9788860271068

ACQUISTA